Bassa Romagna. Di fronte al problema degli incidenti stradali la polizia municipale dei Comuni della Bassa Romagna ha fatto partire una nuova campagna di comunicazione intitolata “Prenditi cura della vita”. Cartoline, manifesti e presenza sul web, basta vedere la grafica per capire che sono i giovani i referenti principali di questi messaggi, tre i temi su cui si vuole sensibilizzare i ragazzi: evitare la guida in stato di ebrezza, o parlando al telefonino, rispettare i limiti di velocità.

Questa campagna si va ad affiancare alle altre iniziative portate avanti dalla polizia municipale, come l'educazione nelle scuole, l'anno scorso sono state oltre 400 le ore dedicate, o la presenza sulle strade, con numeri che indicano un ulteriore incremento rispetto agli anni passati. Purtroppo ad essere elevati sono ancora i numeri degli incidenti: 594 nel solo 2011, anche se il primo semestre di quest'anno lascia intuire una flessione rispetto al secondo semestre dell'anno precedente, con 244 incidenti contro 354 del 2011.


 

Guarda i manifesti >>>