Castel del Rio (Bo). Il Cai di Imola assieme all'Anpi si sono impegnati in un lavoro di recupero e valorizzazione dei sentieri storici percorsi dai partigiani della 36° Garibaldi sull'Appennino imolese, da questa collaborazione sono nati i “Sentieri della libertà”, una serie di percorsi escursionistici, raccolti in una pubblicazione arricchita da particolari storici. Domenica 23 settembre 2012 si inaugurerà l'anello di Ca' di Guzzo, in una giornata in cui verranno ricordati i caduti di quella tragica battaglia e la liberazione di Castel del Rio.

La partenza della camminata è prevista per le ore 7.45 al km 32 della strada provinciale 21, a 600 metri da Giugnola. Al monumento al partigiano di Ca' di Guzzo e poi a quello in onore di Giovanni Battista Palmieri, si daranno appuntamento per la posa delle corone di fiori due gruppi, uno partito da Castel San Pietro (partenza ore 7.30 dal cimitero) terme che arriverà attraverso Casoni di Romagna ed uno proveniente da Imola (partenza ore 7 da piazza Bianconcini). Di ritorno a Belvedere, dopo la commemorazione a cui prenderanno parte tra gli altri Bruno Solaroli presidente dell'Anpi Imola, Dante Poli del gruppo alpini Imola-Valsanterno, Enrico Alpi dell'Anpi di Castel del Rio ed il partigiano Enes Franceschi, si potrà pranzare dalle ore 12.30 presso il centro sociale polivalente. Nel pomeriggio le celebrazioni continueranno a Castel del Rio.

Ai partecipanti alla camminata sarà donata la mappa dei “Sentieri della libertà”, per maggiori dettagli sul percorso consultare il sito del Cai di Imola.