Borgo Tossignano (Bo). La Settimana nazionale dell'escursionismo, giunta alla sedicesima edizione, si chiude quest'anno con evento speciale: al Parco dei Gessi Romagnoli un evento che unisce la solidarietà all'amore per la natura. Il grande alpinista Reinhold Messner prenderà parte alla camminata inaugurale dell'Alta Via dei Parchi in territorio borghigiano in una giornata che vedrà anche la consegna al presidente della Regione Vasco Errani dei fondi raccolti dal Club Alpino Italiano della sezione emiliano-romagnola a favore delle popolazioni terremotate.

Sabato 22 settembre 2012 si inizierà con un'escursione nella Vena del Gesso, la partenza è alle ore 9, ritrovo mezz'ora prima in piazza Andrea Costa a Tossignano. Il percorso ad anello ha una lunghezza di circa sette chilometri e una durata prevista di tre ore. Al termine, sempre in piazza, si terrà la cerimonia inaugurale a cui interverranno il presidente Vasco Errani, Reinhold Messner e poi anche Paolo Borciani presidente regionale Cai, Daniele Manca presidente del Circondario e Stefania Dazzani sindaco di Brorgo Tossignano. Dopo il pranzo a cura della pro loco (menù fisso 12 euro) il cui ricavato andrà in beneficienza per i terremotati dell'Emilia, alle ore 14.30 circa si parlerà di montagna, escursionismo e ambiente con Reihnold Messner e Luigi Zanzi, giurista e storico dell'alpinismo nell'incontro dal titolo “Etica della montagna”.

 

L'Alta Via dei Parchi è un percorso che attraversa otto parchi dell'Emilia-Romagna: da Berceto (Pr), nei pressi del Parco regionale Valli del Cedra e del Parma, arriva fino a Carpegna, provincia di Pesaro e Urbino, nel Parco interregionale Sasso Simone e Simoncello. Nel mezzo il tragitto si snoda in 27 tappe andando a toccare due parchi nazionali, quello dell'Appennino Tosco-Emiliano e quello delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, e quattri altri parchi regionali, l'Alto Appennino Modenese, il Corno alle Scale, i Laghi di Suviana e Brasimone, e la Vena del Gesso Romagnola. Il progetto, voluto dalla Regione, è stato realizzato dal Cai dell'Emilia-Romagna.