Imola. Purtroppo è finita male l'avventura che ha coinvolto una giraffa nella mattinata odierna. L'animale non si è più risvegliato dopo che era stato sedato con due proiettili. L'animale era stato avvistato in giro per le strade del centro, dopo essere fuggito sulle 8.30 dai recinti del circo in allestimento sul lungofiume. Davanti allo sgomento dei cittadini ha attraversato la città fermandosi nella zona dietro la stazione ferroviaria.
Qui le forze dell'ordine sono riuscite a circondare la bestia che però, impaurita, ha trovato una via di fuga lungo via Selice. Durante la sua corsa si sono registrati danni agli autoveicoli, ma nessuna persona è risultata ferita.
L'inseguimento è terminato nel cortile della cooperativa Cefla, dove gli operatori sono riusciti a tagliarle le vie di fuga. La pelle dell'animale ha reso difficile la cattura, e sono stati necessari diversi tentativi prima di riuscire a sedarlo con due proiettili narcotizzanti sparati da un tiratore della Polizia Provinciale. Sulle 11.50 la giraffa è stata lasciata in consegna agli uomini del Circo Rinaldi Orfei che l'hanno riportata al suo recinto. Purtroppo nel pomeriggio la notizia del suo decesso.

Guarda la galleria fotografica