Imola. La nuova enoteca dell’azienda vitivinicola biologica di Augusto Zuffa di via Sellustra 9 verrà inaugurata sabato 29 settembre con un open-day dove gli spettacoli si alterneranno alle degustazioni. “Bio-Cantina aperta” è lo slogan dela giornata, realizzata in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Rizomedia, che inizierà alle ore 11 con il taglio del nastro del nuovo locale. A seguire, alle ore 11.30, il concerto “Nocturno diurno”. A suonare sarà il quintetto “Nocturno”, composto da Silvia Rivalta (voce), Massimo Calvi (basso elettrico), Stefano Collina (sax), Sauro Ghini (batteria), Claudio Giovannini (tastiere). In repertorio una playlist di brani classici del jazz rivisitati, nonché alcune composizioni proprie. Alle ore 14 aprirà la mostra fotografica fra le botti, dal titolo: “Immagini in movimento” di Catia Bersanetti e Paolo Guerreschi. Catia Bersanetti ama fondere fotografia e pittura in unica forma con cui esprimere e comunicare emozioni; Paolo Guerreschi ha rinnovato il suo grande amore per la fotografia con l'avvento del digitale, sviluppandone ogni giorno le enormi possibilità espressive. Gran finale alle ore 20, con “Fulêr”: lettura drammatizzata del Tilt (Trasgressivo Imola laboratorio teatro) con Simona Orsini e Corrado Dal Pozzo.
“E' un momento importante per la nostra azienda – afferma Augusto Zuffa, titolare -, l'apertura dell'enoteca è fondamentale per poter ricevere i nostri ospiti in un ambiente accogliente, che valorizza i nostri prodotti e mette a proprio agio chi li deve degustare. Contemporaneamente, e con lo stesse finalità, abbiamo inaugurato la nuova veste grafica del nostro sito, con un'area e-commerce dove poter acquistare i nostri vini e splendide gallerie fotografiche che testimoniano l'amore per il nostro lavoro e il nostro territorio”.

Gli eventi avranno luogo anche in caso di maltempo. Per informazioni: www.zuffa.it.