Imola. Un rientro in Italia avventuroso per i ragazzi vincitori di Experiment. La comitiva, partita lunedì 24 settembre per visitare Londra e Manchester, è tornata nella notte tra venerdì 28 e sabato 29 settembre dopo l’ultimo giorno di viaggio, dedicato alla visita del museo dei pionieri di Rochdale, dove sono conservate le memorie delle prime esperienze cooperative a metà dell’Ottocento.
Nel pomeriggio poi è cominciato il “movimentato” viaggio di ritorno. Il ritardo del volo da Manchester a Londra ha rischiato di far perdere la coincidenza con l’aereo diretto a Bologna… un disagio che qualcuno avrebbe sfruttato volentieri per passare il week-end a Londra!
Al rientro a Bologna, poi, un’altra sorpresa: la sedia a rotelle che un ragazzo (con un piede rotto) ha noleggiato appositamente per il viaggio non è stata imbarcata sull’aereo ed è rimasta a Londra. Per fortuna sarà consegnata direttamente a casa sua!
Rientrando a Imola, la comitiva ha ringraziato con un applauso Legacoop Imola per aver fatto vivere un’esperienza divertente e formativa.

Il racconto dei giorni precedenti