Bologna. Il Tar rinvia la decisione in merito al ricorso dei lavoratori del Comune di Imola contro il loro trasferimento alla società BeniComuni srl voluta dall’Amministrazione comunale.
Nell'imminenza dell'udienza di mercoledì 3 ottobre fissata dal Tar per decidere sulla richiesta dei lavoratori di sospendere il loro trasferimento già fissato per il 1° ottobre, l’Amministrazione imolese ha fatto retromarcia per evitare tale decisione, rinviando il trasferimento dei lavoratori alla nuova società al 1° gennaio 2013. “I lavoratori ricorrenti a questo punto sono ancora più convinti della bontà delle loro legittime richieste di annullamento della delibera del Comune e continueranno la loro battaglia giudiziaria, tutt'oggi aperta, per avere giustizia”, sottolineano Fp-Cgil, Fps-Cisl, Uil-Fpl, Csa/Ral.