Faenza. Due ceramiste faentine, Mirta Morigi e Antonella Cimatti, sono partite per la Cina, destinazione Shanghai, per partecipare all'International Modern Pot Art Biennial Exhibition organizzato all'interno del Shanghai Arts and Crafts Museum. Si tratta della terza edizione di un concorso internazionale, che si terrà dal13 al 18 ottobre, in cui uniche rappresentanti per il made in Italy saranno proprio le due ceramiste faentine. Tema e soggetto artistico di riferimento di questo appuntamento-concorso è la teiera.
Durante il soggiorno artistico in Cina, le due ceramiste faentina tra gli altri appuntamenti in programma avranno l'occasione, il 18 ottobre, di unirsi alla delegazione istituzionale della città di Faenza tra cui vi sarà anche il sindaco Giovanni Malpezzi, partecipando all'incontro che si terrà nella città di Jingdezehng. Qui il primo cittadino manfredo si incontrerà infatti con il collega cinese per iniziare un percorso di approfondimento legato al possibile sviluppo del progetto di gemellaggio tra la capitale italiana della ceramica e la capitale mondiale della porcellana. Per l'occasione la Morigi, che rimarrà in Cina fino al 26 ottobre, donerà alla città cinese di Jingdezehng uno dei suoi manufatti artistici.