Imola. Si avvia verso la conclusione il ricco calendario di “Tempo di cooperazione. 7 settimane per 7 principi” organizzato dal Coordinamento delle cooperative imolesi per celebrare il 2012 “Anno internazionale della cooperazione”. L’ultima settimana, dedicata al principio “Interesse verso la Comunità”, si chiude con il convegno internazionale “I-Coop: modelli ed esperienze di cooperazione a confronto”, ore 16 sala assemblee Cooperativa Ceramica d’Imola, al quale parteciperà Luigi Marino, presidente dell’Aci (Alleanza cooperativa italiana). Interverranno: Josè Maria Larramendi (presidente Fondazione Amici di Don Josè Maria Arizmendiarreta di Mondragon), Carlo Dalla Sega (direttore generale della Federazione trentina della cooperazione), Domenico Olivieri (presidente cooperativa Sacmi e vicepresidente Legacoop Imola), Daniele Manca (sindaco di Imola), Stefano Bolognesi (presidente Cooperativa Ceramica d’Imola), Sergio Prati (portavoce Coordinamento delle cooperative imolesi).
Nei giorni scorsi vi è stata il lancio del progetto Wikicoop, edizione 2012 – 2013, iniziativa dedicata alle scuole superiori con l’obiettivo di suscitare nei ragazzi l’interesse verso la cooperazione. Sono stati inoltre presentati due libri, “Quinto Casadio. Le radici di una vita” a cura della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola (sempre il 9 ottobre) e il “Il Riformismo possibile di Armando Sarti” a cura della Sacmi.