Ferrara. Dal 19 ottobre il progetto “Grisù” di Ferrara, dopo la presentazione il 6 ottobre scorso, diventa realtà concreta per tutti /e i coloro che vorranno concorrere al bando per l’assegnazione di uno spazio. Il progetto collocato nell’ex caserma dei Vigili del fuoco di via Poledrelli 21 prevede l’assegnazione di spazi per atelier, laboratori artistici e produzioni culturali ad opera di artisti, designers, architetti, grafici, informatici, esperti di web e creativi per dar vita a nuove iniziative imprenditoriali nell’ambito della cultura e dell’arte. Collegandosi al sito www.spaziogrisu.org è possibile scaricare l’application form per partecipare al bando ed entrare a far parte delle imprese assegnatarie di uno degli spazi disponibili. Una prima tranche delle proposte pervenute verrà valutata entro il 20 novembre e comunicata il 21 dicembre, in occasione del Rebirth day – prima giornata universale della rinascita, il progetto del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto: nell’ipotetica data della fine del mondo, secondo la profezia Maya, l'evento in programma allo Spazio Grisù sarà una “chiamata alle arti” di tutti i creativi dell'Emilia-Romagna.
(v.g.)