Imola. L’imolese Augusto Zuffa è fra “62 massimi esperti europei” che hanno lavorato al più importante testo sul Biologico mai pubblicato in Europa, edito da Edagricole Sole-24Ore e curato Duccio Caccioni e Luisa Colombo. Il “Manuale del Biologico” (questo il titolo) ha 700 pagine ed è definito dalla casa editrice come “la summa delle conoscenze a riguardo dell'Agricoltura biologica”. Il volume sarà presentato sabato 20 ottobre alle ore 9 in occasione delle manifestazioni di presentazione di Expo 2015 Bologna, nella sala Stabat mater Archiginnasio in piazza Galvani, nel capoluogo emiliano. All’evento interverranno nomi di spicco del mondo agricolo e accademico, fra i quali Paolo De Castro (ex ministro, ora presidente della Commissione europea per l’Agricoltura) e il prof. Andrea Segré (Università di Bologna). Titolare dell’omonima azienda vitivinicola, in cui produce vini Colli d’Imola Doc e di Romagna Docg tutti rigorosamente da agricoltura biologica, Augusto Zuffa ha guidato anche la promozione dei vini Bio italiani negli Stati Uniti e in Brasile per conto dell’Istituto per il Commercio Estero, di Federbio e del ministero dello Sviluppo economico. Ora, per il giovane produttore di Imola delle omonime Cantine Zuffa, la soddisfazione di essere un punto di riferimento importante, a livello internazionale, per la produzione di “organic wine” di qualità.