Imola. Il Baccanale 2012 entra nel suo ultimo fine settimana presentando tutta una serie di iniziative davvero interessanti, fra convegni, cene a tema, presentazioni di libri. Per quanto riguarda venerdì 16 novembre, si comincia alle ore 18, in biblioteca comunale, con il convegno “I suoni del vino”, organizzato dalla Delegazione di Imola dell’Accademia Italiana della Cucina. L’iniziativa è aperta a tutti e vedrà il coinvolgimento anche della Scuola comunale di educazione musicale “Vassura-Baroncini”. Quale relazione si può stabilire fra vino ed udito? Quali sensazioni e quali indicazioni ci può fornire l’orecchio durante l’atto del bere? La musica influisce nell’apprezzare vino, oppure è il vino che modifica la percezione del suono? Quali sono i rumori legati al vino? La risposta a questi interrogativi la darà il professor Sergio Galassi, docente di enologia e di gestione della qualità all’Università di Bologna, che si cimenterà sul collegamento tra i “ suoni” ed il “vino”. Al suo fianco vi saranno l’assessore alla Cultura, Valter Galavotti, e gli allievi della Scuola “Vassura-Baroncini” che proporranno intermezzi musicali.
Oltre che degustare gli speciali menu del Baccanale in quasi cinquanta ristoranti di Imola e degli altri nove Comuni del Circondario, sono i programma alcune cene a tema. Si comincia alle ore 19.30, al Centro sociale Orti Bel Poggio con “Concerto per verdure”, cena e musica a cura del Centro sociale Orti Bel Poggio, in collaborazione con l’Assessorato alla partecipazione e alla qualità sociale. Si prosegue a Villa Montrona, alle ore 20.30, per la serie cook and wine show con “Dolci e romantiche note di verdure biologiche della nostra terra,  cena, musica e degustazione al buio a cura di Zuffa Anima di Vino Italiano e Catering and Banqueting Marchionni. Alle ore 20,30 è l’Agriturismo Poggiopollino a proporre Contaminazioni gastromusicali: la musica dei motori”, a tavola con i campioni dei motori della nostra terra, mentre al Ristorante Monte del Re, sempre alle 20,30 è di scena “Enoteca e cucina in concerto. La cucina classica”, con aperitivo e concerto per arpa in cantina, cena al ristorante, in collaborazione con Enrico Spada e Alessandro Ristori.

Per chi invece preferisce immergersi nella appassionante storia di aziende del territorio, ecco alle ore 21, in biblioteca comunale, la presentazione del libro “Cinq uanta vendemmie” (Minzolini, 2012), che in occasione del cinquantesimo anniversario di attività dell’Azienda vinicola Merlotta presenta la storia dell’azienda. Seguirà brindisi con i vini Merlotta della linea Fondatori.