Imola. Una vittoria convincente dopo tre sconfitte consecutive. La Sigma basket Imola sconfigge nettamente la Spider Fabriano con una ottima la prestazione di Porcellini, tornato sui livelli che lo competono, e di Di Placido, fondamentale nell'allungo decisivo del secondo quarto. Ma è tutta la squadra a ben figurare, disputando una prova di orgoglio e sostanza. “Una bella vittoria – il commento soddisfatto del presidente Luigi Dall'Alpi -. Sono contento che tutti i ragazzi abbiano giocato così bene. Dopo una vittoria così, il morale è alto. Brava la squadra, bravo il mister. Un elogio speciale a Porcellini, bravo come marcatore, ma anche come uomo assist”.

Tenta subito la fuga la Sigma: presa per mano da Corazza e Porcellini (guarda caso le due bocche da fuoco più criticate nelle ultime settimane), Imola segna 14 punti in poco più di 3 minuti, Fabriano è ferma a 4. I marchigiani provano una reazione, ma serve a poco. Tutta la Virtus è attenta in difesa e precisa in attacco, Fabriano si affida quasi esclusivamente alle scorribande di Novatti Apet (davvero niente male il mancino argentino!). Morale della favola? Alla prima sirena Sigma a +9: Porcellini mattatore con 15 punti. Sale in cattedra Di Placido: il lungo imolese, perfettamente imbeccato da Grillini e Grandolfi, mette a referto 12 punti di fila, intervallati “solo” da una bomba di Porcellini e da un bel contropiede di Corazza. Guglielmo mette la museruola a Novatti Apet e Fabriano si spegne. E' fuga Virtus: all'intervallo lungo +15.

La ripresa ha poco da dire per lo Spider che non riesce più a tessere tele di gioco e la Virtus dilaga. In sei minuti i gialloneri arrivano a toccare i 29 punti di vantaggio. La partita ormai non ha più nulla da dire: Imola amministra il vantaggio (fa strano dirlo con più di dodici minuti da giocare, ma è così) senza però rinunciare ad attaccare, Fabriano cerca di limitare i danni. L'ultimo quarto perciò è un puro avvicinamento alla vittoria e coach Zarifi può dar spazio all'intera rosa. Per la cronaca, tutti i ragazzi Virtus entrano nel tabellino segnapunti.

 

Il tabellino (Campionato Divisione nazionale C, girone D)

Sigma Imola – Spider Fabriano: 97 – 62

Imola: Sassi 2, Pieri 5, Grandolfi 6, Corazza 11, Grillini 15, Di Placido 14, Cirla 5, Massari 11, Guglielmo 3, Porcellini 25. All.: Zarifi.

Fabriano: Azzaro, Cerini, Livera A,, Pitton, Livera O., Loretelli, Piermartiri, Pierpaoli, Bartolozzi, Novatti Apet. All.: Cecchini.

Arbitri: Di Napoli, Fimiani.

Parziali: 30-21, 50-35, 76-50.

Spettatori: 250 circa.