Roma. E' stato consegnato all'attore Ivano Marescotti il premio “Romagnolo dell'anno” per l'anno 2012. La cerimonia si è tenuta a Roma a Palazzo Rospigliosi, a consegnare il premio il presidente dell'associazione “Famiglia Romagnola” Ferdinando Pellicciardi.

Il premio “Romagnolo dell'anno” viene conferito dal 1979 alle persone, agli enti e alle istituzioni che si sono maggiormente distinti nella valorizzazione della Romagna in Italia e nel mondo, nei settori dell'arte, della cultura, dell'economia e dell'industria. Nel 2012 il Consiglio Direttivo dell'Associazione ha attribuito il riconoscimento all'attore Ivano Marescotti, originario di Villanova di Bagnacavallo, per la sezione culturale, e all'imprenditore di Longiano Domenico Neri (nativo di Sarsina), fondatore dell'azienda Neri Spa.


Alla cerimonia ha partecipato anche il sindaco di Bagnacavallo Laura Rossi. “Desidero rivolgere un duplice ringraziamento – ha sottolineato il sindaco nel suo intervento – all'associazione Famiglia Romagnola per aver organizzato questa iniziativa e a Ivano Marescotti che con il suo impegno culturale nel mondo del teatro e del cinema ha contribuito a far conoscere la nostra comunità, Bagnacavallo e la sua Villanova, cogliendone gli aspetti più umani legati al modo di esprimersi, di sentire, di pensare e vedere la vita di tanta parte della nostra gente”.