Castel San Pietro Terme (BO). Le abbondanti nevicate degli ultimi due anni e le conseguenti difficoltà di circolazione dei pedoni e delle auto, richiedono, da parte dell’Amministrazione comunale un impegno importante, soprattutto in fase preventiva. Allo stesso tempo è fondamentale una forte collaborazione dei cittadini, al fine di rendere più efficace l’azione dell’ente pubblico. Il piano di lavoro dell’Amministrazione comunale prevede la suddivisione del territorio in 14 zone con il coinvolgimento di altrettante ditte esterne, che inizieranno il loro servizio in presenza di uno strato di circa 10 centimetri di neve sulla strada. L’affidamento a una ditta specializzata dello spargimento del sale nelle strade e nei punti indicati dall’Ufficio tecnico comunale, così come il servizio di scarico delle neve dagli alberi su suolo pubblico ed in particolare dai pini marittimi. Inoltre il personale comunale, con mezzi del Comune, provvederà alla pulizia di svariate strade e parcheggi nel capoluogo, oltre allo spargimento del sale in zone e luoghi pubblici o di pubblico interesse.

 

Per informazioni e segnalazioni, i cittadini possono rivolgersi all’Ufficio relazioni con il pubblico tel. 051/6954154 (aperto tutti i giorni feriali dalle ore 8 alle ore 13 ed il giovedì anche dalle ore 15 alle ore 18); alla Polizia municipale 800.88.73.98 (tutti i giorni feriali dalle ore 8 alle ore 12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 18.30)


 

La collaborazione di tutti è indispensabile per un servizio efficiente, a tal proposito pubblichiamo un elenco di comportamenti da osservare in caso di precipitazioni nevose.

– Pulire subito i marciapiedi nel tratto fronteggiante la propria abitazione (condomini, fabbricati, negozi). Questa incombenza spetta comunque ai privati ed è una regola molto importante da seguire, non solo perché è un obbligo legale, ma perché in questo modo si potranno evitare cadute e danni.

– Lasciare il meno possibile le auto in strada, quando si prevede una nevicata. Ciò al fine di agevolare l’opera degli spazzaneve, soprattutto nei parcheggi pubblici.

– Il nuovo Codice della strada prevede che il Comune, tramite ordinanza, possa obbligare gli autisti ad avere pneumatici da neve o catene montate in caso di neve o ghiaccio.

– Si consiglia gli automobilisti che intendono installare pneumatici da neve, di provvedere già al sopraggiungere della cattiva stagione e non attendere la prima nevicata: si eviteranno ingorghi dai gommisti della città.

– Non utilizzare assolutamente mezzi a due ruote.

– In caso di abbondante nevicata, o di presenza di ghiaccio sulle strade, usare l’auto il meno possibile, al fine di limitare le possibilità di intralcio al lavoro degli spazzaneve.

– Dotarsi di sale e di strumenti idonei a spalare la neve dai marciapiedi. In molti casi prima si interviene meglio è e non si incorre nel rischio di trovare esaurite le scorte dei negozi che vendono questa merce.

– Uscire di casa con scarpe adeguate: infatti, la maggior parte delle cadute è causata da scarpe non adatte alla situazione.