Bologna. Non si sono registrati interventi per incidenti dovuti ad un uso improprio dei fuochi artificiali. Lo rende noto il Comando Provinciale di Bologna dopo i controlli perpetrati nella notte a cavallo tra San Silvestro e Capodanno.

Nel pomeriggio del 31 dicembre, i Carabinieri della Stazione Bologna Porta Lame hanno rinvenuto in via dell’Archiginnasio una busta contenente vario materiale pirotecnico (tra cui 5 scatole di giochi pirotecnici con innesco a miccia contenenti complessivamente 18 nastri da 40/50 micce e 18 tubi con innesco a miccia di varie misure tipo “fontane”) tutti di fabbricazione cinese privi di marchio CE o completamente sprovvisti dell’indicazione della fabbrica o della nazione di produzione.

L’involucro era stato abbandonato in fretta da un giovane datosi alla fuga dopo essere stato sorpreso dai militari impiegati nel servizio di vigilanza mentre tentava di rubare una bicicletta.