Ferrara. Circa un centinaio di persone, tra autorità, giornalisti, artisti e addetti ai lavori, hanno partecipato il 21 dicembre 2012 alla “Prima Giornata Universale della Rinascita” presso l'ex caserma dei vigili del fuoco in via Poledrelli 21.

Fabrizio Casetti, presidente dell'Associazione Grisù, ha annunciato le prime sei imprese creative che entreranno a far parte dello Spazio Grisù: CJAerospace, MobiliDinamici, Obst, TryeCo 2.0, Urban Layer e Zebraproduction su cui c'è stata l'unanimità da parte del Comitato direttivo, ma a gennaio verranno valutate altre proposte. Le aziende sono state scelte tra le 43 realtà che hanno presentato la domanda di ammissione.

Alla conferenza stampa sono intervenuti: il presidente della Camera di Commercio Carlo Alberto Roncarati, il direttore della Banca di Romagna Francesco Pinoni, il capo di gabinetto della provincia di Ferrara Manuela Paltrinieri e il vicesindaco del comune di Ferrara Massimo Maisto.

Nella giornata sono stati illustrati brevemente gli interventi artistici “specifici” realizzati per lo Spazio Grisù: sculture, installazioni e opere di writers, arrivati da tutte le parti dell’Emilia Romagna, ma anche dall'estero, coordinati dal performer Andrea Amaducci.

Tra gli artisti intervenuti: Anna Barbieri, Mirta Carroli, Oscar Dominguez, Ippolita Franciosi, Nicola Nannini, Martina Roberts, Elena Scaratti ed Erica Pè.

I writers (Psiko, Mendez, Macs, Rikez, Moe, Mhoz e Don Bro) hanno realizzato i loro graffiti con la collaborazione dell' Associazione Articiock e Marco Sorbara (Stickywonder Shop).

Al termine della conferenza stampa è stato presentato il sito www.spaziogrisu.org, completamente rinnovato.
(Elvis Angioli)