Anche imola avrà il suo “Basket day”. Domenica 13 gennaio al PalaRuggi alle ore 18.15 si giocherà la partita di Legadue tra Aget Imola e Capo D'Orlando e a seguire, alle 21, con la partita di Divisione nazionale C tra Sigma Imola e San Marino. La presentazione dell’evento è avvenuta nei giorni scorsi alla presenza del sindaco di Imola, Daniele Manca, dell'assessore allo Sport, Luciano Mazzini, del consigliere dell'Andrea Costa Imola Basket, Stefano Pucci, del presidente della Virtus Spes Vis Imola Luigi Dall'Alpi e del dirigente della Virtus Spes Vis Imola Danilo Francesconi.
“Dopo il qui pro quo nella compilazione dei calendari – dice Danilo Francesconi – abbiamo ridotto le concomitanze tra Virtus e Andrea Costa invertendo il nostro calendario con un'altra squadra. Tra le idee per risolvere queste concomitanze è stato proposto il “Basket day” che vedrà in campo le due maggiori realtà di basket della città. Gli abbonati delle due società potranno assistere gratuitamente ad entrambe le partite”.
“La problematica delle concomitanze ci ha offerto l'opportunità di proporre questa iniziativa del Basket day – afferma Stefano Pucci –. I tifosi delle due società avranno l'opportunità di conoscere anche l'altra realtà di Imola. L'Andrea Costa è tornata a giocare a Imola in un Pala Ruggi che è molto più utilizzato rispetto all'impianto di Faenza. All'interno dell'impianto ci saranno due buffet tra la partita dell'Andrea Costa e quella della Virtus Spes Vis, il primo all'ingresso per tutti i tifosi e il secondo nella Sala Vip per tutti gli abbonati. I tifosi avranno la possibilità di mangiare qualcosa in attesa della seconda partita”.
“Andrea Costa e Virtus Spes Vis sono le due realtà storiche della nostra città e hanno fatto conoscere il nome di Imola in giro per l'Italia – sottolinea il sindaco Daniele Manca -. Credo che per il futuro sia importante una collaborazione a livello di settore giovanile investendo sui giovani. Ci auspichiamo due partite positive per Andrea Costa e Virtus Spes Vis nel Basket day di domenica 13 gennaio”.
“La Virtus Spes Vis è disponibile ad ogni tipo di colloquio – dice Luigi Dall'Alpi -. Negli anni si è parlato spesso del settore giovanile ma poi è sparito tutto con il prosieguo del tempo. Con buona volontà da parte di tutti è possibile fare qualcosa insieme con prospettive”
I prezzi dei singoli biglietti di Andrea Costa e Virtus Spes Vis restano invariati. Chi acquista il biglietto per la partita Aget Imola-Capo D'Orlando, potrà poi assistere gratuitamente alla partita Sigma Imola-San Marino.