Imola. L’Autosica rugby cede tra le mura amiche al Terni per 25 a 20. L’incontro è stato preceduto da un raduno di mini rugby che ha visto in campo, per il Challenge Auto Sica, 180 mini atleti dai 5 ai 12 anni.  Sette le società partecipanti: Reggio Emilia, Modena, Imola, Rimini, Cesena e Ravenna.
Tornando alla squadra senior, esce dall'incontro con il terni con un solo punto in classifica, fruttato dal bonus per  differenza finale tra i due punteggi. Parte subito forte l'Imola rugby che durante tutto il primo tempo domina il possesso e il territorio portandosi alla fine del primo tempo con un parziale di 15 a 3, grazie alle mete di Ugolini e Francesco Calderan.
All'inizio del secondo tempo si assiste a venti minuti di pura follia imolese che, uniti all'ottima gestione delle sostituzioni del Terni, cambiano la faccia della partita. Imola non riesce più ad essere concreta e tarda a reagire alla carica del terni che entra nella meta imolese per 4 volte, due con la spinta della mischia e due sfruttando due palle impazzite uscite malamente dallo scontro tra placcato e placcatore. Chiude la partita la meta di Enrico Calderan che porta l'Imola a raggranellare almeno un punto in classifica.

Il tabellino
Auto Sica Imola Rugby vs Terni: 20-25
Auto Sica Imola Rugby: Tiozzo Michaelo, Beltrandi Michele, Donattini Germani Riccardo,  Calderan Enrico, Calderan   Francesco, Casolini Simone,  Santandrea Alessandro,  Olivato Federico,  Ugolini Ghinassi Andrea,  Ansaloni Marco, Albertazzi Federico, Maiardi Matteo, Drei Simone, Calderan  Mattia, Ferrari Gabrio
A disp. Monti Luca, Monduzzi  Damiano , Castellari Michele, Di Rita Emilio, Romano Simone, Raspanti Ottavio, Bertinazzi Filippo.
All. Gianesini Giovanni
Rugby Terni: Giorgini, Petrulli, Canulli J., Monicchi, Gobbo, Fritella, Angelini, Canulli M., Novelli M., Belli, Giovenalli, Benedetti, De Florio, Natalini, Novelli S.
A disp. Tirone, Fabrizi, Giorgini, Menghini, Lucchetti, Battisti, Antonini.