Imola. Sarà uno “tsunami” che farà accorrere gente da tutto il territorio del circondario per riempire come un uovo piazza Gramsci o addirittura piazza Matteotti. Beppe Grillo farà tappa a Imola per il suo tour in vista delle elezioni politiche in una delle piazze più capienti del centro storico domenica 3 febbraio alle 12. I ragazzi del Movimento 5 stelle, la candidata alla Camera Mara Mucci e il candidato sindaco Claudio Frati oltre a tutti gli attivi e a coloro che saranno in lista per le amministrative che si svolgeranno in primavera, stanno preparando l'evento che porterà sicuramente tanta curiosità e forse anche novità nelle urne con la possibilità, per la prima volta, che a Imola si vada al ballottaggio per eleggere il sindaco dopo sessant'anni di dominio del partitone di viale Zappi, oggi Pd con Daniele Manca che cerca la conferma per il secondo mandato.

E' quindi cominciato il conto alla rovescia perché tutto sia nelle migliori condizioni per accogliere il leader a 5 stelle: un palco adeguato vicino al pubblico che Grillo ama sentire e coinvolgere, un'acustica che permetta a tutti di ascoltare il discorso e una serie di volantinaggi, banchetti e cartelloni per far conoscere il più possibile l'evento e dare a chi lo vorrà l'opportunità di ascoltare dal vivo come Grillo intende, se uscirà con un buon riscontro dalle urne del 24 e 25 febbraio e di primavera, accendere la scintilla di un cambiamento significativo dell'Italia e, con essa, di Imola.
(Massimo Mongardi)