Piangipane (Ra). Venerdì 1 febbraio il Teatro Socjale, con inizio alle ore 21, presenta un omaggio alla più grande cantante italiana: Mina.

Una sfida altissima che il quartetto”‘Viale Mazzini” riesce ad affrontare e superare con la qualità vocale di Cinzia Bellini e le capacità dei suoi musicisti.

Lo spettacolo ripercorre la carriera musicale di una fra le più grandi cantanti italiane di tutti i tempi, Anna Maria Mazzini in arte appunto Mina. Nota per le qualità della sua voce dal timbro caldo e personalissimo, subito riconoscibile, dotato di grande ampiezza, estensione, Mina si distingue anche per le doti interpretative e per ecletticità.

Nasce da queste considerazioni il progetto “Omaggio a MINA” scritto, pensato e interpretato da Cinzia Bellini, magistralmente accompagnata e supportata dal gruppo “Viale Mazzini”. La netta somiglianza, fisica e vocale, di Cinzia Bellini sta riscuotendo un notevole successo tra gli appassionati di Mina e non solo, al punto che il fan club ufficiale ha riconosciuto al gruppo il titolo di “Tributo ufficiale”.

Lo spettacolo “Omaggio a Mina” fa rivivere le indimenticabili emozioni dei concerti degli anni Settanta del Novecento e delle numerosissime apparizioni negli show televisivi targati Rai.

Il gruppo “Viale Mazzini” è da alcuni anni presente sulle scene italiane ed internazionali, nello spettacolo ripropone fedelmente le scalette e le performance della più nota voce italiana, oltre che lo storico duetto con Lucio Battisti.

Lo spettacolo è arricchito da video e immagini che contribuiscono a rendere il clima molto emozionale e coinvolgente, riportando lo spettatore alle atmosfere del periodo.

Il Viale Mazzini Quartet è composto da Cinzia Bellini (voce), Angelo Polimeno (chitarre), Federico Croci (basso), Luca Giolo (batteria).

Naturalmente cappelletti nell'intervallo!