San Lazzaro di Savena (Bo). Sabato 2 febbraio alla ore 21 la stagione dell'ITC Teatro continua con “Agostino – Tutti Contro Tutti” di Massimiliano Bruno, con Rolando Ravello, le musiche di Alessandro Mannarino, per la regia di Lorenzo Gioielli.

Rolando Ravello, noto ai più per le sue apparizioni cinematografiche e televisive (è il Pantani del film per la tv “Il Pirata”), interpreta tutti i personaggi di questa commedia, disegnando con maestria un affresco comico e struggente della nostra epoca e dell’eterna lotta cui si è costretti per non soccombere all’arroganza e alla sopraffazione.

“Agostino”,
 di Massimiliano Bruno, è un modo per trattare con leggerezza un tema per molte famiglie angosciante: la casa. Un operaio e la sua famiglia tornano all’appartamento che hanno faticosamente affittato, ma trovano la serratura cambiata e altre persone all’interno. Da quel momento, Agostino scopre che in realtà non aveva il diritto d’abitare lì, che il padrone di casa non è il vero padrone di casa, che forse è un ente, forse è lo Stato, o chissà chi. Comunque sia, ormai l’appartamento è di chi se lo prende. Cerca quindi di ritornare in possesso dell’abitazione e inizia un viaggio in cui la sua onestà si scontra continuamente contro l’Italia del ventunesimo secolo, un paese in cui la buona fede viene spesso dileggiata se non calpestata e umiliata. Agostino è un antieroe piccolo piccolo, che riesce a resistere alla tentazione di mescolarsi con i “cattivi” uscendone, però, quasi distrutto.