Imola. Dopo la sagra del friggione, la festa della lasagna e i pranzi di pesce, al centro sociale Fabbrica, sulla via Montanara, tra Ponticelli e Casalfiumanese, si terrà la prima edizione della “Sagra del fagiolo”. Venerdì 8 e sabato 9, a cena, e domenica 10 febbraio, a pranzo, si potranno gustare diverse ricette, molte delle quali avranno come protagonista questo nutriente legume: maltagliati, passatelli, stufato “alla messicana” o alle vongole, stufato salsiccia e fagioli, la classica insalata tonno, fagioli e cipolla e tanti altri piatti. Ogni commensale riceverà anche un dépliant con la storia e qualche curiosità sul fagiolo.
“L’idea è nata parlando della crisi, che ci ha portato a rivalutare i piatti di una volta come la pasta e fagioli, simbolo dell’alimentazione e della tradizione contadina – racconta la giovane presidente del centro sociale, Ilaria Cenni -. I prezzi che proporremo saranno di conseguenza molto ‘popolari’. Con questa iniziativa vorremmo rilanciare il centro sociale che recentemente è stato rinnovato e ora può contare su una nuova cucina. Nei prossimi mesi oltre agli appuntamenti gastronomici, intendiamo organizzare anche iniziative e incontri sia per i giovani, che per gli anziani, ad esempio su temi culturali, sociali e di attualità”.
Per informazioni e per prenotazioni gruppi durante le giornate della sagra è possibile telefonare alla sig.ra Anna cell. 338.3137635