Spett. redazione,
sembra che chi ci governa, trovi molte difficoltà a prendere decisioni eque e semplici: il mondo è grande e mi chiedo: perché non le copiamo da chi è riuscito a farle?
Faccio tre esempi molto semplici, tanto per chiarire il concetto.
Le bollette di luce e gas: ho visto una bolletta tailandese: metto numeri a caso e spiego come funziona.
– Lettura precedente: 10.000
– Lettura attuale: 11.000
– Consumo rilevato: 1.000
– Costo di 1 Kw: 1
– Costo di 1000 Kw: 1.000
– Tasse all’8%: 80
– Totale da pagare: 1.080
Per quanto possa sembrare strano, anche i tailandesi la capiscono e nessuno protesta!
Burocrazia, lungaggini e micro-tangenti… C’è una nazione dove le cose funzionano bene: un signore che vuole aprire una qualsiasi attività si reca in un ufficio e spiega le sue intenzioni a un addetto. Gli viene immediatamente assegnato un “Tutor” che viene delegato a svolgere tutte le pratiche necessarie.  È lui che ha rapporti con tutti gli enti o uffici competenti, che sollecita, che firma, che chiede e ottiene… che prepara tutto. Al termine dell’iter burocratico, tutto il plico dei documenti viene consegnato al committente che compilerà, di sua mano, un modulo predisposto circa l’indice di efficienza del suo Tutor. In caso vi sia stato un ritardo o qualsiasi inconveniente, sarà il Tutor a doverne spiegare le ragioni e un dirigente provvederà al fine di risolvere l’inghippo.
A Imola è stato fatto qualcosa del genere con le assistenti sociali che seguono gli invalidi civili. Quando avevo bisogno di loro per mio padre, era difficile arrivare a capo di qualcosa: dovevo rivolgermi a una qualsiasi di loro che non conosceva il malato e le sue problematiche… spesso venivo rimandato o “rimpallato” ad altro ufficio.
Anni dopo, mia madre era nelle medesime condizioni ma mi venne assegnata una “assistente sociale di riferimento”: lei aveva la “pratica” di mia madre, sapeva tutto di lei e le cose si risolvevano tutte, bene e subito! Spese inutili, ritardi e piccole tangenti. Basta andare nella vicina Austria: lungo le autostrade, sono frequenti le piccole aree di sosta attrezzate con servizi igienici.
Sono tutti uguali!  È stato fatto un progettino, molto semplice, economico e razionale replicato su tutto il territorio austriaco… chi si ferma, non deve cercare dove andare perché sono tutti identici.
Non sono stati pagati 1000 progettini, non c’è stato bisogno di 1000 approvazioni e, in caso ne servano ancora, non c’è nemmeno bisogno di gare d’appalto perché il costo è già fissato senza margine per tangenti! Anche la manutenzione costa molto meno quando i ricambi sono identici!
Usiamo la nostra creatività per fare cose più utili! Applicata alla burocrazia, crea solo danni.

(Gian Franco Bonanni)