Budrio. E’ stata denunciata dai carabinieri una 44enne di Bologna, responsabile di aver rubato il portafogli a un cliente di un bar lo scorso 7 febbraio. La tecnica praticata dalla donna per avvicinarsi alla sua vittima, senza destare alcun sospetto, è stata quella dell’abbraccio premuroso. L’uomo si trovava al bancone del bar, quando si è sentito affettuosamente afferrare per i fianchi dalle mani di una donna che lo stava osservando. Qualche sguardo indiscreto e una carezza di troppo sono stati sufficienti per far cadere l’anziano nei ricordi di gioventù e renderlo inconsapevole di quello che gli stava realmente capitando. Commesso il furto, la donna si è allontanata dal locale ed è fuggita a bordo di una Fiat Punto. I carabinieri sono riusciti a risalire alla malvivente, grazie a un altro cliente che aveva assistito alla scena e si era segnato il numero di targa dell’auto in fuga. La donna è stata rintracciata, identificata e denunciata.