Alfonsine. La crisi economica miete un'altra vittima. l'imprenditore Gabriele Gaudenzi è stato trovato morto nella sua azienda all'alba di domenica 24 febbraio. Un gesto estremo dovuto alle difficoltà in cui versava la sua attività, aggravata da un contenzioso di oltre 40 mila euro con Equitalia. Purtroppo l' imprenditore stava vivendo una situazione che si sta allargando al territorio alfonsinese e romagnolo in generale. Negozi chiusi, capannoni in vendita,  cassa integrazione alle stelle e crescita della disoccupazione. E il quadro politico che sta emergendo dal voto non può certo aiutare questa drammatica situazione.