Fabriano. Dopo la sfortunata battuta d’arresto con la capolista Lugo, la Sigma Imola riprende la sua striscia vincente e conquista il decimo successo su undici partite. Vittima di turno il Fabriano, grazie alla solita grande partita di Porcellini (autore di 27 punti). Non una partita facile, di difficile interpretazione, ma che i ragazzi di coach Zarifi sono comunque riusciti a portare a casa. “Non è stata una partita brillante – conferma il tecnico imolese -. Non era facile, dopo la sfida della settimana scorsa contro Lugo, specie dal punto di vista delle motivazioni e dell'approccio, affrontare questi match con la giusta concentrazione. Nei primi due quarti abbiamo giocato male, non per niente ci siamo trovati sotto di sette. Dopo la pausa abbiamo ritrovato la concentrazione. Sapevamo che la partita era importante, per fortuna abbiamo ritrovato noi stessi al momento giusto”. Da valutare le condizioni di capitan Guglielmo, infortunatosi alla caviglia dopo pochi minuti di gara. In settimana se ne saprà di più sull'entità e i tempi di recupero.

Il tabellino
SPIDER FABRIANO – SIGMA IMOLA: 70 – 77

Fabriano: Bartolozzi 16, Rossi 13, Azzaro 12, Cerini n.e., Spadini 2, Bruno 4, Bergamin 21, Piemartini, Stanziani, Enrique Novatti 2. All. Cecchini.
Imola: Pieri 5, Grandolfi, Corazza 19, Grillini 10, Di Placido 4, Cirla, Boschi n.e., Massari 10, Guglielmo 2, Porcellini 27. All.: Zarifi.
Parziali: 16-15, 40-33, 50-54.
Arbitri: Collesi, Pazzaglini.
Spettatori: circa 100

La classifica