Imola. Clamoroso a Imola il balzo in avanti del Movimento 5 stelle, mentre il Pd è in leggera diminuzione, il Pdl ha un tracollo e Sel e Rivoluzione civile sono ridotte quasi a percentuali da prefisso telefonico. Dunque il Pd, in 25 sezioni su 61, è al 42,8%, ovvero ampiamente sotto il 51% delle politiche del 2008 e pure alle regionali del 2010 quando ottenne il 45%. Secondo partito l'M5s che raggiunge il 24,88% dal 6,7 delle regionali del 2010. Terzo, ma in grave difficoltà, il Pdl al 13,3% quando era arrivato al 24 nel 2008 e al 21 nel 2010. Sel, alleata al Pd, è al 2,63%, Rivoluzione civile con Ingroia all'1,66% quando solo Rc e Comunisti Italiani nel 2010 erano al 3%. Tracollo pure per la Lega Nord all'1,79% che nel 2010 aveva ottenuto un lusinghiero 9,5%.