Secondo i dati raccolti negli Instant Poll, il centrosinistra potrebbe ottenere la maggioranza sia alla Camera che al Senato. Alla Camera Pd e Sel sarebbero attorno al 35%, Pdl e Lega Nord attorno al 30%,  il Movimento 5 Stelle attorno al 19%. La lista Monti non arriverebbe al 10%. Secondo questi dati il centrosinistra avrebbe circa 340 seggi contro i 140 di Pdl e Lega. Nelle regionali è testa a testa in Lombardia tra Ambrosoli (centrosinistra) e Maroni  (Pdl e Lega Nord). Nel Lazio Zingaretti (centrosinistra) sembra proiettato verso una vittoria schiacciante su Storace. Frattura (candidato del centrosinistra) guida con circa 20 punti di vantaggio sul candidato di centrodestra.