Ravenna. Sono ufficiali i dati relativi agli eletti in Senato e saranno due i ravennati, entrambi nelle file del Pd. Josefa Idem, la campionessa olimpionica che era capolista, e Stefano Collina candidato al Senato dopo che aveva partecipato alle primarie di fine dicembre in cui era arrivato quarto (mentre il terzo classificato, per ragioni anche di età, era stata candidato alla Camera in una posizione non utile per l’elezione).

Stefano Collina arriverà a palazzo madama perchè Sinistra ecologia e libertà non ha raggiunto la soglia del 3 percento e non ha dunque partecipato alla spartizione del premio di maggioranza (al Senato su base regionale) che è andata in tutto al Pd. Non ce l’ha fatta nemmeno questa volta Rodolfo Ridolfi, sesto nelle liste del Pdl che però a Ravenna è riuscito ad eleggere solo tre senatori, contro i quattro del Movimento 5 Stelle e i due della lista Monti.

Tre  i deputati certi che andranno alla Camera: il segretario provinciale del Pd Alberto Pagani, il coordinatore regionale di Sel Giovanni Paglia (entrambi eletti grazie al premio di maggioranza), e il segretario della Lega Nord Romagna Gianluca Pini, riconfermato. Non ce la fa invece il grillino Andrea Palli, nonostante l’ottimo risultato del Movimento 5 Stelle. Dall’Emilia Romagna saranno infatti eletti 7 deputati e lui era decimo in lista.