Imola. Al via il nuovo bando di accesso all’incubatore Innovami, che prevede, per l’anno corrente, la possibilità di presentare domanda di ammissione entro il 29 marzo, il 28 giugno e il 31 ottobre. Obiettivo generale dell’iniziativa, promossa da Innovami con il supporto del ConAmi e delle associazioni imprenditoriali del territorio imolese, è di favorire il rinnovamento del tessuto imprenditoriale locale attraverso la creazione e l’incubazione di imprese innovative.

 

L’incubatore, situato ad Imola in Via Selice Provinciale 47, è una struttura creata a sostegno di aspiranti imprenditori: fornisce alle imprese incubate, per un periodo di due anni, spazi condivisi a basso costo, servizi tecnici (banda larga), servizi gestionali (amministrazione e segreteria, accesso alla finanza) e servizi ad alto valore aggiunto quali consulenze specialistiche, tutoraggio e mentoring a tariffe agevolate.

 

Possono accedere all’incubatore Innovami imprese innovative già attive per il cui sviluppo di ravvisi l’importanza dei servizi di incubazione e progetti d’impresa ad alto contenuto tecnologico e/o conoscitivo, promossi da laureandi e/o neolaureati, personale docente e non docente delle università e degli enti di ricerca, giovani tecnici d’azienda e/o persone con esperienza (ad esempio promotori di spin out aziendali), persone occupate o non occupate senza limiti d’età.

I settori coinvolti sono principalmente: tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Ict), energia, ambiente e servizi collegati; outsourcing di attività di ricerca industriale e trasferimento tecnologico da università e da imprese; servizi di consulenza e progettazione avanzati su tematiche di ricerca applicata di interesse del territorio.

 

E’ possibile scaricare il testo del Bando completo dal sito: www.innovami.it/regolamento-incubatore. Per ogni ulteriore informazione può contattare lo 0542.361456 oppure inviare una mail a: info@innovami.it.