Imola. Sinistra ecologia e libertà, nonostante il risultato piuttosto deludente ottenuto a Imola alla Camera (2,93%), conferma di voler correre fuori dall'alleanza che appoggerà il sindaco Daniele Manca alle elezioni amministrative di fine maggio. Il coordinatore di Sel Francesco Chiaiese dichiara: “Mi aspettavo un risultato sul 3% circa alle politiche, ma alle comunali le cose andranno diversamente prima di tutto perché cambierà il quadro delle alleanze e poi perché abbiamo gente conosciuta e di buon livello da presentare nelle liste”. Si conferma dunque la volontà di Sel di allearsi con altre due liste civiche? “Per ora sì, tanti vogliono mettersi in gioco, poi vedremo alla stretta finale, ma sicuramente una lista civica ci affiancherà (probabilmente con Mario Zaccherini, Giorgio Laghi e altri, ndr)”.

E il candidato sindaco? Lo decideremo prima della fine di marzo in una riunione nella quale chiameremo a partecipare tutti i simpatizzanti di Sel e delle liste civiche a noi vicine. Dobbiamo fare presto, dopo verrà il momento dei banchetti per la raccolta delle firme necessarie”.

(m.m.)