Imola. La musica giovanile si dà appuntamento al “Next stop: Ca’ Vaina”, la rassegna musicale organizzata dal centro giovanile Ca’ Vaina per valorizzare le migliori band del territorio.

Una delle novità di quest’anno è lo spostamento delle date di concerto al sabato sera, il che consentirà a tanti ragazzi di Imola e Circondario di avere una alternativa in più per trascorrere una serata tra coetanei, per una proposta alternativa al “solito” divertimento.

L’iniziativa intende dare spazio al grande patrimonio musicale giovanile del territorio imolese e non solo, senza preclusioni di generi e stili musicali. Sin dalla fase di ideazione della rassegna, Ca’ Vaina ha voluto coinvolgere direttamente alcuni ragazzi interessati a collaborare, realizzando un coordinamento che prevede il coinvolgimento di molti utenti del Centro, grazie ai quali sono giunte idee, proposte innovative e suggerimenti utili.

 

Si parte il 2 marzo con SnOb Hope (al secolo Riccardo Dari) giovanissimo rapper nostrano appassionato cultore della scena hip hop sin dall eta' di 13 anni. Per l’occasione SnOb Hope presenterà il suo nuovo progetto “Lacrime Di Un Poeta” del quale è già uscito il primo singolo. Ad alternare il palco con il giovane rapper sarà la formazione castellana degli “Spread”, capitanata dal mitico Marco “Zuppa” Zuppiroli.

 

Le altre serate

Sabato 9 marzo: No Friday Date + Revolution Age

Sabato 16 marzo: Nameless + Defallen Prophecy

Sabato 23 marzo: Cablogramma + Madcaps

 

La rassegna proseguirà con una seconda parte dal 6 aprile al 4 maggio. Tutte le serate iniziano alle 21.30 e sono ad ingresso gratuito. Il centro giovanile Ca’ Vaina è in Viale Saffi 50/b ad Imola (accesso dal parcheggio Bocciofila). Per informazioni: 0542.43610, dalle 15 alle 24 – cavaina@comune.imola.bo.itwww.cavaina.it