Imola. Momenti di tensione all'ospedale Nuovo nel pomeriggio del 2 marzo quando, dalle 15 alle 16 circa, è saltata l'energia elettrica. Durante un intervento di manutenzione straordinaria programmata alla rete elettrica, per cui era necessaria l’interruzione della “normale” linea elettrica e l’attivazione automatica dei gruppi di continuità, uno di questi ha avuto un problema di funzionamento creando alcune brevi interruzioni di corrente (di circa 15 secondi ciascuna). Entro pochi minuti si è poi attivato il gruppo elettrogeno e in seguito, circa dopo un’ora, ci si è riallacciati alla rete elettrica cittadina.

Le interruzioni di corrente hanno provocato alcuni disagi nella fase di ripristino delle reti e delle attrezzature di  laboratorio analisi, mentre nessun problema si è avuto nel settore della diagnostica strumentale (la radiologia del Pronto Soccorso ha continuato la propria attività senza alcuna interruzione) o nei reparti di degenza. Le interruzioni elettriche non hanno provocato il blocco degli ascensori e anche in questo senso i visitatori dell’ospedale non hanno avuto alcun disagio.