“Respira l'aria della Romagna”, questo lo slogan dell'iniziativa promossa dai Comuni di Faenza, Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini per la giornata di domenica 10 marzo 2013. La “Domenica ecologica della Romagna”, iniziativa unica nel suo genere, vedrà la collaborazione delle Amministrazioni locali, in collaborazione con le rispettive Province, in azioni di sensibilizzazione sul tema della qualità dell’aria. La scelta della data non è casuale, perché si colloca a ridosso della chiusura della campagna invernale del Programma regionale “Liberiamo l’aria” prevista per il 31 marzo 2013.

L’obiettivo dichiarato è quello di condividere e rendere più incisivo il messaggio della campagna regionale: in quella giornata, nelle cinque città saranno messi in atto i dispositivi previsti per le domeniche ecologiche dall’accordo per la qualità dell’aria, ma soprattutto saranno organizzati eventi coordinati e momenti di confronto per coinvolgere le persone e le parti economiche e sociali, per sensibilizzare ulteriormente sulla necessità di migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. Le piazze si confronteranno in una sfida ecologica, cercando di portare il maggior numero di bici e pedoni. Una sfida il cui obiettivo è la partecipazione e la promozione di un modo diverso di vivere le città, riscoprendo i loro valori culturali e ambientali.