Imola. E' sempre più defilata l'ipotesi di una seconda lista civica, oltre a quella che avrà come guida il medico Romano Linguerri di Cielle, a sostegno del sindaco Daniele Manca. Lo conferma il presidente dell'Auser Mario Peppi: “Non sono ancora sicuro, ma probabilmente entrerò come indipendente nella lista del Pd. Fare un'altra lista e conquistare almeno un consigliere comunale è molto difficile”.

Sul fronte del civismo contrario a Manca, si è rotto definitivamente il “matrimonio” fra Antonio Pezzi, Riccardo Mondini e Giuseppe Palazzolo. Quest'ultimo dichiara che “la prossima settimana faremo una riunione degli amici di Per Imola per vedere collegialmente se andare avani o rinunciare. Personalmente, ritengo che a Imola ci sarebbe lo spazio per una lista civica contraria a Manca. In caso contrario i voti potenziali andrebbero in parte al sindaco e in parte al Movimento 5 stelle e a guadagnarci maggiormente sarebbe il sindaco che potrebbe riconfermarsi al primo turno”.

(m.m.)