Imola. Dopo il rinvio di mercoledì scorso causa maltempo, la 19° Edizione della manifestazione “Sprinta con l’Avis”, consistente in una gara di velocità sulla distanza dei 50 metri lanciati (con cronometraggio elettronico) ed organizzata in collaborazione tra la Polisportiva Avis e l’assessorato allo Sport. In una giornata non esattamente primaverile ma sufficientemente clemente per un regolare svolgimento della manifestazione, si sono dati battaglia i più veloci alunni/e delle scuole medie del territorio; erano presenti circa 130 ragazzi/e in rappresentanza delle scuole A. Costa, Orsini, San Giovanni Bosco e Mordano (non presenti all’appuntamento le scuole Innocenzo da Imola, Valsalva e Sante Zennaro). Al termine delle gare il presidente della Polisportiva Avis di Imola, Ermo Sasso, unitamente a Domenico Dadina dell’assessorato allo Sport del Comune di Imola ha provveduto alle premiazioni dei primi 3 classificati di ogni singola categoria.
Ecco i primi classificati:

Femmine 1^ media

scuola

Maschi 1^ media

Scuola

Fanti Margherita

Orsini

Dall’Olio Riccardo

Orsini

Negrelli Francesca

Orsini

Stanziani Riccarco

Orsini

Ricci Maccarini Sara

Orsini

Dalla Malva Luca

S.G. Bosco

Femmine 2^ media

scuola

Maschi 2^ media

Scuola

Villici Claudia

A. Costa

Lumiella Domenico

Orsini

Solaroli Ginevra

Orsini

D’Onofrio Kevin

A. Costa

Viesti Federica

 

Palma Riccardo

A. Costa

Femmine 3^ media

Scuola

Maschi 3^ media

Scuola

Battilani Silvia

A. Costa

Pifferi Mattia

A. Costa

Salaroli Margherita

Orsini

Celia Damiano

Orsini

Selvatici Alessia

A. Costa

Sala Basele Riccardo

A. Costa

I migliori 2 risultati cronometrici sono stati i seguenti: femmine:  Silvia Battilani, con il crono di 6,630 secondi e per i maschi Mattia Pifferi, con il crono di 5,991 secondi, unico a scendere sotto il tempo dei 6 secondi.

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

 

I migliori 2 risultati cronometrici sono stati i seguenti:

femmine:  Silvia Battilani, con il crono di 6,630 secondi

maschi: Mattia Pifferi, con il crono di 5,991 secondi, unico a scendere sotto il tempo dei 6 secondi.