Imola. La direzione dell’Ausl è stata contattata dalla famiglia del prefetto Antonio Manganelli che ha comunicato la volontà di indirizzare le erogazioni liberali in memoria del congiunto scomparso all’Unità Operativa di Oncologia ed Hospice dell’Ausl di Imola, guidata dal medico Antonio Maestri, che ha seguito il Manganelli in una delle fasi della sua malattia.

La direzione dell’Ausl di Imola e il medico Antonio Maestri, nel rinnovare il proprio cordoglio per la scomparsa, desiderano ringraziare la famiglia per l’attestato di stima dimostrato con questo gesto. Il ricavato delle donazioni, come esplicitamente richiesto dalla famiglia, sarà utilizzato nell’ambito delle attività di ricerca clinica svolte presso l’UOC di Oncologia di Imola.