Imola. Un minuto di silenzio. Così il consiglio comunale ha ricordato le morti del capogruppo Pdl Adamo Longo e della moglie Carmela Burgo. La presidente dell'assemblea di piazza Matteotti Paola Lanzon ha definito Longo “una persona mite, educata collaborativa anche se ci trovavamo quasi sempre su posizioni contrapposte. Non abbiamo avuto mai uno scontro”. Il consigliere comunale del Pdl Simone Carapia ha ringraziato “il sindaco, gli assessori e i colleghi consiglieri per aver assistito ai funerali di Longo e della moglie. Era una persona pacata, ci mancherà tanto e lo terremo nel cuore”. “Da parte sua, Gilberto Cavina del Pd ha rirdato Longo “come riservato e con grande correttezza istituzionale, non è mai andato sopra le righe”.

A Longo è subentrato Giuseppe Rago che ha detto “di volersi iscrivere al gruppo del Pdl in rispetto alle preferenze ottenute da Longo alle elezioni amministrative del 2008”.

(m.m.)