Casalfiumanese. Il palo alto circa 16 metri, da scalare senza alcun sostegno solamente con le sole forze delle braccia e delle gambe, sarà come da tradizione il simbolo della sagra della Cuccagna che si svolge a Sassoleone in piazza del Leone domenica 14 aprile. Ormai unica in Italia, la sagra vedrà cimentarsi una ventina di concorrenti fra gli adulti e altrettanti fra i giovani fino ai 14 anni il cui traguardo è posto a metà del palo.

Si tratta di un’occasione di festa per la piccola e vivace frazione di Casalfiumanese con inizio sulle 14 per proseguire poi per tutto il pomeriggio in allegria. Nel menù della giornata, oltre al momento sportivo che sarà allietato da un buono per tutti i partecipanti mentre i primi tre classificati saranno premiati rispettivamente con un prosciutto, un tacchino e due salami, ci sono infatti musica dal vivo e cabaret per intrattenere le tante persone che si arrampicano fino a Sassoleone per respirare l’aria delle colline.

Infine, è da ricordare che durante l'intero pomeriggio si terrà il tradizionale lancio di quintali di zuccherini prede per i bambini, e non solo, che apprezzano sempre questo momento.