Rimini. Dalla Cina al Canada sono 16 le nazioni rappresentate nella 23esima edizione del Paganello, la manifestazione internazionale dedicata al frisbee che ogni anno si rinnova sulla spiaggia di Rimini.

Centinaia di atleti si sfidano da ieri (28 marzo) sui 10 campi da gioco e sulla grande arena centrale della World Beach Ultimate Cup, mentre gli specialisti del Freestyle scenderanno da oggi pomeriggio sul red carpet del Paga Circus. In programma oltre alle sfide sportive, sabato 30 marzo, dalle 15 divertimento assicurato con il Ludobus Scombussolo, presso gli stabilimenti balneari 38/39, le sfide sulla mirabolante pista in sabbia del Campionato del Mondo di Cheecoting (biglie). Al termine delle semifinali di freestyle alle 18 sul palcoscenico del Paga Circus la Musica country-folk di Nashville & Backbones. La serata degli atleti continuerà con il party in spiaggia con la musica di The Horizon e le selezioni di Dj Elio.

Per la prima volta tutte le partite del campo centrale saranno trasmesse in diretta web streaming libera, grazie al collegamento di Open Sky Live e il lavoro di ripresa, regia e messa in onda della troupe di produzione Strizna che arriva dalla repubblica Ceca. Se non si possono seguire i match in diretta è possibile vederle anche in differita ogni sera su Icaro Sport (canale 211 digitale).

Il Paganello è organizzato da “Cota & Tequila Production” in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, la Provincia di Rimini, il Comune di Rimini, APT Servizi Emilia Romagna, il Comitato di Spiaggia “E’ Meer in Festa”, Camera di Commercio di Rimini, Banca Romagna Est, Ubisol, Birra Amarcord.