Imola. Sono 31 le persone che si sono candidate per le primarie del Pd che daranno accesso al consiglio comunale. I posti in ballo sono 14 sui 24 previsti dalla nuova legge che riduce il numero totale (attualmente a Imola ci sono 30 rappresentanti delle forze politiche) poiché due saranno decisi dai Giovani Democratici e altri otto entreranno direttamente nel gruppo dei 24 grazie a un listino che sarà vagliato dal sindaco Daniele Manca e dalla Direzione di viale Zappi.
Fra le persone in lizza per un posto nell'aula di piazza Matteotti ci sono tre assessori uscenti (Andrea Bondi, Monica Campagnoli e Roberto Visani) e rare conferme del consiglio attuale quali Paola Lanzon, Maurizio Barelli e Paola Tassinari. Gli altri sono nuovi, fra questi Daniela Spadoni che aveva ottenuto un buon risultato alle parlamentarie del Pd piazzandosi seconda dopo Daniele Montroni eletto a Montecitorio.

Ecco l'elenco completo: Maurizio Barelli, 57 anni, dipendente Hera, consigliere provinciale e comunale, Giuseppe Baudo, 31 anni, tesoriere presso un’azienda della grande distribuzione, Laura Bertozzi, 53 anni, funzionaria commerciale, Andrea Bondi, 29 anni, ingegnere informatico e assessore Comune di Imola, Claudia Cavina, 24 anni, laureata, impiegata, Marco Commissari, 50 anni, consulente commerciale, Monica Campagnoli, 42 anni, ricercatrice universitaria, assessore Comune di Imola, Erika Conti, 39 anni, dipendente cooperativa, Stefania Costa, 43 anni, pedagogista; Marcello Della Valle, 40 anni, ufficiale dell'esercito, Nancy Di Girolamo, 28 anni, laureata in Scienze politiche con esperienze all'estero, Domenico Errani, 51 anni, imprenditore agricolo; Giacomo Gambi, 22 anni, studente universitario; Roberto Grementieri, 38 anni, avvocato presso il Tribunale, Paola Lanzon, 49 anni, dirigente Uisp, Patrizia Manzoni, 46 anni, bancaria; Selena Mascia, 37 anni, ingegnere ambientale; Luca Mastroiacovo, 36 anni, ingegnere, dipendente di cooperativa; Malvina Mazzotta, 51 anni, psicologa, Franco Pascolo, 56 anni, impiegato Inps Imola, delegato sindacale; Mirco Piancastelli presidente Imolanuoto, Caterina Pintori, 53 anni, dipendente della Provincia di Bologna, Luca Rasca, 41 anni, insegnante di musica; Simone Romagnoli, 36 anni, impiegato azienda delle comunicazioni; Pietro Sergi, 48 anni, impiegato Unibo; Alice Sieli, 32 anni, impiegata in una cooperativa sociale; Daniela Spadoni, 45 anni, avvocato libero professionista; Pietro Taraborrelli, 27 anni, collaboratore Gruppo PD Emilia-Romagna; Marcello Tarozzi, 35 anni, Segretario Unione Comunale PD, Paola Tassinari, 42 anni, biologa, consigliere comunale, Roberto Visani, 46 anni, vicesindaco del Comune di Imola e farmacista.