Imola. La squadra di Vanes Cavazza deve interrompere una striscia di nove sconfitte consecutive, conquistare punti e tenere viva la speranza di potersi salvare nel campionato femminile di volley di serie C. Ma in casa Agriflor piove sul bagnato, nella sfida con Ferrara (PalaRuggi, sabato 6 aprile alle 18.30) non sarà del match Amanda Paolini, attualmente sono solamente sette le atlete a disposizione di Cavazza: Devetag, Monduzzi, Marino, Orlani, Betti, Cavalli e Rita Okrachkova, dalla Terza Divisione dovrebbe essere aggregata Sara Martelli.

Un’emergenza nell’emergenza, e qui che l’Agriflor dovrà stringere i denti, ma soprattutto le azzurre dovranno giocare sui livelli delle ultime prestazioni, così facendo si può puntare a muovere la classifica conquistando punti molto preziosi. Le imolesi devono puntare tutto sull’organizzazione per mettersi alle spalle sconfitte e infortuni.