Faenza. Un lavoratore di origine cinese si è dato fuoco nella mattinata odierna davanti alla Germano Zama, azienda del settore abbigliamento da tempo in crisi. Le fiamme sono state spente grazie all’intervento dei presenti, l’uomo è pi stato soccorso dall'eliambulanza e ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Cesena, specializzato in grandi ustionati.  Non sono ancora chiare le motivazioni del gesto, anche se il luogo scelto fa pensare a motivi legati al lavoro. La Germano Zama lo scorso dicembre aveva chiesto il concordato preventivo al tribunale di Ravenna.