Imola. Il Circolo della musica “Leopoldo Montanari” ha donato alla città il proprio archivio che sarà collocato nella Biblioteca comunale – Archivio storico comunale, luogo ideale per la conservazione e lo studio di tale documentazione. La cerimonia di consegna si è svolta lo scorso 19 aprile alla presenza del sindaco Daniele Manca e dell’assessore alla Cultura Valter Galavotti. “Un luogo non solo di conservazione dei materiali del Circolo, ma anche di memoria dell’intera città” ha sottolinea Massimo Montanari, figlio di Leopoldo e Lora Montanari, la vera artefice dell’archivio, molto ben strutturato ed ordinato.
Il Circolo della musica di Imola è intitolato al prof. Leopoldo Montanari (1916-2005) che lo fondò nel 1956 e ne fu a lungo presidente. L’associazione, con la sua lunghissima e ininterrotta attività, ha grandemente contribuito allo sviluppo in Imola della cultura musicale, che rappresenta oggi uno dei suoi punti di eccellenza. La documentazione del Circolo comprende statuti, verbali, corrispondenza, elenchi di soci, documentazione relativa all’organizzazione e promozione delle attività svolte, fotografie. I calendari, le locandine, i manifesti, i programmi dei concerti, le rassegna stampa documentano e testimoniano la feconda attività del Circolo nei suoi primi 50 anni di attività, dal 1956 al 2005, e le numerose iniziative organizzate per avvicinare la cittadinanza al ricco mondo della musica classica. Fra i materiali anche registrazioni dei concerti e delle conversazioni, prima sulle cassettine a nastro, a partire dagli anni Settanta, poi sui cd. L’archivio del Circolo della musica andrà a far parte degli archivi di associazioni ed enti dell’Archivio storico comunale di Imola e delle raccolte della Biblioteca comunale di Imola, e sarà disponibile alla consultazione degli studiosi (http://www.archiviostorico.comune.imola.bo.it/).