Ravenna. Ravenna Festival dedica la rassegna cinematografica intitolata “Born to be Bourne: il mondo di Matthew Bourne”, al geniale coreografo che negli ultimi 25 anni è riuscito a creare un mondo di grande originalità e fascino.

Tre gli appuntamenti in programma al Cinema City, sempre di lunedì, alle 20.30.

Si parte il 6 maggio con un documentario che narra la storia della compagnia presentando tutti i suoi personaggi preferiti. Introdotto da Franco Masotti il documentario ripercorre una avventura straordinaria coronata da grandi successi (tre Drama Desk Award, due Tony, un Olivier…) attraverso estratti dai suoi spettacoli più noti, Swan Lake, Nutcraker!, The car man, Edward Scissorhands, fino al tormentato Dorian Gray. (ingresso libero fino a esaurimento dei posti)

Si prosegue il 13 maggio con l’epocale versione del Lago dei cigni riletta in 3D. Quindici anni dopo avere firmato il proprio “Lago” tutto al maschile dove Odette, il cigno amato dal principe è un maschio, come pure tutti maschi sono i cigni del lago, Matthew Bourne ha rivisitato per lo schermo in 3D il proprio capolavoro con la regia di Ross McGibbon. (biglietto 8 euro)

Si conclude il 20 maggio con Nutcraker (Lo Schiaccianoci), unico balletto che la BBC ha presentato integralmente negli ultimi 20 anni e primo episodio della trilogia dei balletti di Chajkovskij, rivisti dal genio di Bourne. Zucchero e sortilegi, danza appassionante e grande musica per un allestimento indimenticabile e adatto a ogni età.  (biglietto 5 euro)

 

Info www.ravennafestival.org. Biglietteria Teatro Alighieri 0554 249244. Cinema City 0544 500410

Giulia Gianstefani