Imola. Un uomo di 56 anni, Claudio Tuffanelli, è morto nella mattinata di martedì 23 aprile in un incidente avvenuto nella Discarica di Hera in via Pediano a Imola. Dipendente della ditta ferrarese Albieri, l’operaio era addetto ai lavori di manutenzione della viabilità della discarica. Secondo la ricostruzione dei carabinieri sarebbe rimasto schiacciato da un macchinario in manovra guidato da un collega. Inutili i soccorsi del 118 intervenuto con l’elisoccorso. “Ancora un morto sul lavoro – dichiara Elisabetta Marchetti, segretaria generale  della Cgil Imola – che denuncia come l'obiettivo della sicurezza sui luoghi di lavoro sia un traguardo ancora lontano da conseguire. Dall'inizio dell'anno nel nostro Paese sono già 133 le vittime di infortuni mortali sul lavoro, una strage senza fine. Siamo vicini alla famiglia della vittima alla quale esprimiamo tutto il nostro cordoglio e attendiamo l'esito degli accertamenti in corso da parte delle forze dell'ordine e delle Autorità inquirenti al fine di verificare responsabilità di quanto accaduto”.
Alla famiglia le condoglianze di Hera che si aggiungono a quelle del sindaco Daniele Manca e della Giunta comunale.