Fusignano (Ra). Nel solco delle iniziative di “Liberiamo l'aria”, proseguono le biciclettate nei Comuni della Bassa Romagna. Domenica 28 aprile 2013, a Fusignano si terrà la seconda edizione di “Terre di Romagna e dintorni”, percorso ciclistico che prevede due itinerari, uno corto di 35 Km e uno lungo di 65 km, e che toccherà tutti i Comuni della Bassa Romagna. Il ritrovo per la partenza è dalle 7.30 alle 11.30 in Piazza Corelli a Fusignano e sarà possibile iscriversi pagando una quota di iscrizione di 2 euro.

Anche il primo maggio è all'insegna della bicicletta: a Conselice la partenza per la pedalata del I° maggio è prevista da Piazza Foresti alle 15.30. Per chi volesse partire da Lavezzola è previsto un punto d'incontro in Piazza Caduti alle 14.30 per partire insieme alla volta di Conselice. Il gruppo farà poi una sosta ristoro all'Azienda Agrituristica Massari, per poi raggiungere San Patrizio attorno alle 17 dove ci sarà musica, piadina, salsiccia, ciambella e vino.

Un altro “sciame di biciclette” si ritroverà, sempre il I° maggio, in Piazza Corelli a Fusignano alle 9.15 dove si partirà per un percorso che prevede una breve visita al Bosco di Fusignano e alla Chiesa del Cimitero con rientro in piazza attorno alle 11.15 circa con un buffet offerto dal SPI-CGIL.

Lo stesso giorno anche Sant'Agata sul Santerno sarà su due ruote: la “pedalata di primavera”, con partenza alle 9.30 circa, percorrerà le vie del paese con infine un piccolo ristoro, il tutto organizzato dai Sindacati confederali CGIL, CISL e UIL.

Infine la Pro Loco di Bagnara di Romagna organizza la tradizionale “Gita del Cicloturista”, giunta ormai alla trentesima edizione. Mercoledì primo maggio dalle 14 alle 14.45 sarà possibile iscriversi pagando un contributo di 2 euro. La partenza è prevista per le ore 15 e il percorso attraverserà le strade del territorio per circa 14 km. All'arrivo è previsto un punto di ristoro presso la Sagra del Castrato in Largo della Libertà.

Per programmi dettagliati e ulteriori informazioni è possibile far riferimento agli Urp dei Comuni ella Bassa Romagna oppure visitare i siti web di Unione e Comuni.