Imola. Tempo di elezioni, tempo di polemiche. Anche sul 25 aprile. Il presidente dell'Anpi Bruno Solaroli, davanti a una piazza Gramsci con larghi vuoti, ha fatto uno “spottino” a favore del sindaco Daniele Manca.

La cosa non è piaciuta per niente al candidato a sindaco di “Imola Migliore” e “Liberi a sinistra” Giorgio Laghi: “Esprimo grande rammarico e disappunto per l'atteggiamento tenuto dal presidente dell'Anpi, durante le celebrazioni per il 25 Aprile. Con il suo discorso, il presidente Anpi ha trasformato questa importante giornata di commemorazione in uno spot elettorale a favore dell'attuale sindaco. Ritengo che si sia perduta l'opportunità e l'occasione per creare quel clima di dialogo oggi indispensabile per affrontare le difficoltà economiche e sociali di cui lo stesso presidente ha parlato nel suo intervento. Gli organizzatori dovrebbero anche interrogarsi sulla bassissima partecipazione della popolazione”.