Niovara. La direzione aziendale della Sant'Andrea Novara SpA, nelle vesti del presidente Paolo Maglie e dei responsabili del sito produttivo imolese (ex Cognetex), ha comunicato alle organizzazioni sindacali e alle Rsu aziendali di aver presentato presso il Tribunale di Novara ricorso per l'ammissione alla procedura di concordato preventivo con continuità aziendale. Tale decisione si sarebbe resa necessaria in considerazione dello stato di crisi e al fine di tutelare gli interessi dei creditori e di tutte le altre parti coinvolte con una continuità e un futuro dei siti produttivi.
Fim, Fiom, Uilm, e Rsu aziendale hanno espresso forte preoccupazione per tale situazione, ribadendo il buon equilibrio raggiunto nel sito imolese, e si è concordato con i vertici societari di incontrarsi entro il mese di maggio al fine di esaminare il piano concordatario che dovrà essere presentato in Tribunale.